LA NUDA PROPRIETÀ. VANTAGGI PER CHI LA VENDE E VANTAGGI PER CHI L’ACQUISTA

Ultimamente troviamo nei vari portali immobiliari sempre più spesso la vendita della nuda proprietà senza capire bene quale possa  essere il vantaggio, d’altronde il nudo proprietario è costretto ad aspettare la morte dell’usufruttuario per poter entrare in casa e godere della piena proprietà .

Siccome sono una persona che non ci gira intorno, vado subito al sodo e ti spiego le motivazioni che spingono un proprietario a vendere la nuda proprietà e tenersi l’usufrutto  e i vantaggi per chi decide invece di investire i propri soldi nell’acquisto di una nuda proprietà.

In genere chi mette in vendita la nuda proprietà è una persona anziana, spesso sola e senza figli, che ha bisogno di un introito economico al fine di garantirsi la vecchiaia in serenità.

Può succedere che, per vari motivi (economici o di salute) anche una persona non necessariamente anziana, decida di vendere la nuda proprietà.

Il vantaggio più evidente per chi vende la nuda proprietà  è la liquidità immediata e il poter vivere vita natural durante dentro casa diventando non più pieno proprietario ma usufruttuario, tenendosi il diritto di abitare e di godere della casa.

Come si determina il prezzo della nuda proprietà? Si determina attribuendo all’immobile il valore di mercato tramite  perizia e analisi di mercato a cui si applica un coefficiente in base all’età dell’usufruttuario, I coefficienti di usufrutto e nuda proprietà vengono redatti periodicamente dal Ministero delle Finanze e si basano su statistiche riguardanti le aspettattive di vita in Italia e sul tasso di interesse legale in vigore. Viene scontato dire che più l’usufruttuario è avanti con gli anni, più il valore della nuda proprietà si avvicina al valore attribuito come  piena proprietà.

 

E IL VANTAGGIO PER L’ACQUIRENTE?

 

Il primo che mi viene in mente è sicuramente quello di investire della liquidità in un immobile pagandolo a prezzo inferiore , penso a dei genitori che comprano una nuda proprietà pensando al proprio figlio che, un domani la abiterà una volta scomparso l’usufruttuario, quindi lo vedo come un investimento a medio-lungo termine.

Acquistare una nuda proprietà da una persona giovane è sicuramente una valida alternativa al depositare i soldi in banca, infatti la nuda proprietà, col passare degli anni dell’usufruttuario acquista più valore, la banca invece quanto ti dà di interessi? Credo poco e niente, anzi, i costi, negli anni, ti mangeranno il capitale! Se decidi di rivendere la nuda proprietà dopo 10/15 anni, la venderai sicuramente ad un prezzo più alto di quanto l’hai pagata perché l’usufruttuario è invecchiato.



Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi